Home   >   Approfondimenti
Data
Date
Date
Angolo_l_chiaro
Angolo_r_chiaro

Elementi correlati

CREMONA_ZTL_1SETT_15

Articolo: ZTL - VARCHI, MAPPA DEI PERCORSI, AREE PEDONALI
Area pedonale situata nella zona di maggior pregio ... >>>

Arte e Cultura

Città: CREMONA
>>>

Arte e Cultura

Itinerario: Cremona rinascimentale
Percorsi turistici in città >>>

TEATRO FILO - INTERNO

Risorsa turistica: Teatro Filodrammatici
La "microstoria" della Società si sviluppa in parallelo ... >>>

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Territorio

Image_02

Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Comunica con noi


tel. 0372 406391
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

MOMENTI DI STORIA

Cattedrale e Battistero
Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2017


218 a.C. I Romani decidono di fondare la città che nasce, insieme alla colonia gemella di Piacenza, come testa di ponte sulla sponda “nemica” del fiume Po, nel territorio dei Galli Cenomani.

148 a.C.
Al nome del console Spurio Postumio Albino si collega la costruzione della via Postumia (da Genova ad Aquileia), vero e proprio strumento di romanizzazione della Cisalpina; Cremona, attraversata dalla Postumia e bagnata dalle acque del Po, sfruttò a pieno questa favorevole posizione trasformandosi, ben presto, in una delle principali città romane della Valpadana.

69 d.C. A seguito della guerra civile, scoppiata alla morte di Nerone, tre generali si contesero il potere imperiale: Otone, sconfitto da Vitellio che, rifugiatosi in Cremona, fu a sua volta vinto da Vespasiano il quale mise a ferro e fuoco la città.

603
Con l’invasione dei Longobardi il re Agilulfo conquistò la città, dopo un assedio durato ben trentaquattro anni, e solo sotto Liutprando essa tornò a popolarsi, ma divisa in due nuclei: la città vecchia, entro le mura romane, e la città nuova, aggregatasi attorno a palazzo Cittanova ed alla chiesa  di Sant’Agata.

1098 Con la nascita del Libero Comune, ebbe inizio per Cremona un periodo di grande espansione politica, come città imperiale fedele alleata del Barbarossa e di Federico II, e di crescita economica, grazie alla lavorazione dei panni di fustagno, largamente esportati per via fluviale.

1334
Dopo alcuni, falliti tentativi di instaurare una Signoria, la città entrò nell’orbita della vicino Milano e, con un formale atto, si sottomise ad Azzone Visconti anche se la dominazione viscontea diventerà stabile solo nel 1420, all’epoca di Filippo Maria Visconti.

1441 Il 25 ottobre, nella piccola chiesa extraurbana di San Sigismondo, si celebrarono le nozze di Bianca Maria Visconti, ultima erede della casata, con Francesco Sforza, iniziatore della dinastia sforzesca, e dopo poco iniziò una profonda trasformazione della città secondo i nuovi canoni rinascimentali.

1535
Alla morte dell’ultimo Sforza, Francesco II, Cremona entrò rapidamente nell’area d’influenza spagnola come testimonia la solenne visita compiuta alla città da Carlo V nel 1541, ma, ai primi segni di regresso politico ed economico, si accompagnò l’affermarsi di una importante tradizione musicale preannunciata nel 1567 dalla nascita del grande Claudio Monteverdi.

1644 Con la nascita di Antonio Stradivari la liuteria cremonese, già famosa in Europa grazie alla famiglia degli Amati,raggiunse il suo apice collegando indissolubilmente il nome di Cremona all’arte liutaria in generale ed al violino in particolare, una tradizione che ancor oggi vi rifulge.

1707
Dopo 170 anni di dominazione spagnola Cremona entrò a far parte dei possedimenti austriaci conoscendo il governo illuminato di Maria Teresa e di Giuseppe II, ma anche la massiccia conversione agricola della sua struttura socio-economica che in gran parte


Multimedia

4aa9c1e459249c03890798ac489394dd
Foto Panoramica di Cremona
Foto panoramica di Cremona
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
Itinerari
DA MONTEVERDI A VERDI

PROGETTO "DA MONTEVERDI A VERDI"
Valorizzazione e sostegno culturale e turistico dei territori

TURISMO SCOLASTICO_WEB

TURISMO SCOLASTICO
Benvenuti a Cremona!

CIRCUITO CITTA' D'ARTE

CIRCUITO CITTA' D'ARTE DELLA PIANURA PADANA
Le nove meraviglie della Pianura Padana!

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio
Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro